conciliaweb, concilia web

Come funziona Conciliaweb: assistenza, registrazione e contatti

Conciliaweb è la piattaforma gratuita dell’Agcom (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) concepita per agevolare l’utente che vuole presentare un’istanza al Co.Re.Com. senza che sia necessaria la sua presenza fisica.

Nella pratica, però, l’utilizzo del portale non è proprio alla portata di tutti perché richiede delle conoscenze telematiche e giuridiche non indifferenti.

Per aiutarti ci siamo noi di Reclami Telefonia, blog specializzato in telefonia e Pay-Tv, messo a tua disposizione da Unione dei Consumatori.

Contattaci subito e potremo:

  • valutare il tuo problema, quantificando subito l’indennizzo che ti è dovuto
  • spiegarti come gestire la tua pratica sul ConciliaWeb
  • avviare l’assistenza conciliaweb e occuparci, per tuo conto, della conciliazione in tutte le sue fasi

 

📝 CONTATTACI SUBITO!

 

Continua a leggere per scoprire Conciliaweb come funziona.

 

 

Come fare la registrazione Conciliaweb

Per poter avviare una procedura di conciliazione la prima cosa da fare è la registrazione su Concilia Web tramite la creazione di un account o utilizzando le credenziali di accesso al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Creare un nuovo account significa dover inserire la propria email, codice fiscale, numero di cellulare e tutti i dati anagrafici compreso l’upload della carta d’identità.

L’accesso con SPID è decisamente più veloce, ma rende difficoltose tutte una serie di operazioni come l’intervento di un delegato specializzato al momento del bisogno, per cui noi lo sconsigliamo.

A questo punto bisogna compilare il formulario in cui vengono richiesti tutti i dati relativi alla tua istanza. Attenzione a questa fase perché se non viene eseguita correttamente rischi di vederti rigettata la richiesta.

Inserisci:

  • i tuoi dati di identificazione (nome, cognome, residenza o domicilio)
  • il numero dell’utenza interessata dal disservizio
  • la denominazione del Gestore
  • i fatti che hanno fatto scaturire la controversia
  • la tua richiesta e la quantificazione in termini economici del risarcimento

Terminata la registrazione ti sarà rilasciato un fascicolo elettronico con il numero identificativo che ti permetterà di controllare lo stato di avanzamento della pratica e le variazioni che vengono fatte a riguardo.

 

Conciliaweb come funziona

Entro 10 giorni dalla ricezione della tua istanza, il Co.Re.Com. è tenuto a comunicarti se la tua richiesta è ritenuta ammissibile oppure no.

In seguito all’ammissibilità sarà avviato il tentativo di conciliazione. Se quest’ultimo non dovesse andare a buon fine, prenderà il via la conciliazione vera e propria con procedura ordinaria o semplificata.

La procedura semplificata avviene tramite i Conciliaweb contatti come email, sms o altri canali di comunicazione non simultanea.

Questa operazione viene applicata solo per le seguenti tematiche:

  • addebiti del traffico roaming internazionale
  • servizi in sovraprezzo
  • attivazione di servizi non richiesti
  • restituzione del credito residuo e del deposito cauzionale
  • errato o omesso inserimento dei dati negli elenchi pubblici
  • spese relative al recesso o al trasferimento dell’utenza ad altro operatore
  • omessa o ritardata cessazione del servizio a seguito di disdetta o recesso

Per tutte le materie escluse da questo elenco è prevista la procedura ordinaria che si svolge nella virtual room della piattaforma Conciliaweb. Quindi, tu o un tuo delegato vi incontrerete con il conciliatore e l’avvocato della Compagnia Telefonica in una stanza virtuale riservata in cui potrete cercare di trovare un accordo.

Se l’esito sarà positivo, sarà redatto un verbale che rende esecutivo l’accordo, altrimenti il conciliatore attesterà l’esito negativo della conciliazione.

In questo caso puoi intraprendere due diverse strade:

  • chiedere al Co.Re.Com. la definizione della controversia
  • decidere di rivolgerti al Giudice di Pace

 

La procedura di conciliazione

La procedura di conciliazione è un modo alternativo alla via giudiziale per risolvere le controversie tra il consumatore e il Gestore ed è demandata al Co.Re.Com. (Comitato Regionale per le Comunicazioni).

Secondo la normativa, la conciliazione deve essere tentata obbligatoriamente prima di passare alla via giudiziale, quindi, Conciliaweb Agcom è stato creato con l’obiettivo di permettere all’utente si svolgere tutte le fasi della conciliazione da remoto.

I soggetti coinvolti nelle udienze su Concilia Web, presenti telematicamente, saranno sempre almeno tre: tu, il conciliatore e l’avvocato della compagnia telefonica. Ovviamente, nel caso in cui scegli di farti rappresentare sarà presente anche il tuo delegato, che può essere un avvocato o un’associazione di consumatori.

Pertanto ti indichiamo ora come delegare su Conciliaweb:

  1. clicca sull’apposito pulsante in basso a sinistra della piattaforma
  2. inserisci il nome e il codice fiscale dell’avvocato o dell’Associazione dei Consumatori da cui vuoi farti rappresentare
  3. comunica l’operazione avvenuta al tuo delegato

L’udienza dura dai 20 ai 60 minuti al termine della quale viene emesso un verbale di accordo o di mancato accordo. Ricorda, quindi, che dovrai dotarti di webcam, cuffie e microfono.

 

L’Assistenza Conciliaweb che ti offriamo

Con questo articolo abbiamo cercato di guidarti all’uso della piattaforma Conciliaweb, ma nella pratica purtroppo si rivela tutto molto più complicato, perché non sono ammessi errori telematici altrimenti la tua richiesta può essere dichiarata inammissibile.

Data la complessità dell’operazione, noi di Reclami Telefonia ti consigliamo di affidarti a professionisti esperti.

Scegliendo l’Unione dei Consumatori avrai adesso alle tue spalle una struttura seria e affidabile, fatta di professionisti del settore, che sapranno risolvere il tuo problema con successo.

Vantiamo, infatti, una profonda conoscenza del funzionamento delle udienze, dei regolamenti previsti dalla conciliazione Agcom e, soprattutto, dei diritti che tutelano i consumatori.

Inoltre, quando ti troverai faccia a faccia con l’avvocato della Compagnia Telefonica dovrai avere un’adeguata competenza giuridica per capire quanto è giusto pretendere a livello economico oppure rischi di accontentarti delle briciole.

Pertanto contattaci e ci metteremo subito a tua disposizione per:

  • identificare il tuo problema
  • quantificare subito l’indennizzo che ti è dovuto per il disservizio subito
  • avviare per tuo conto la procedura di conciliazione
  • potremo occuparci interamente dell’assistenza Conciliaweb, sgravandoti da ogni pensiero e senza costi vivi a tuo carico!

📝 CONTATTACI SUBITO!

Un nostro consulente analizzerà i problemi che hai segnalato e ti ricontatterà in breve tempo per comunicarti cosa è possibile fare.

Clicca per valutare l'articolo
[Total: 3 Average: 5]

Lascia un commento